Elementi di una efficace campagna di Guerrilla Marketing Immobiliare 

elementi-campagna-guerrilla-marketing-efficace

Elementi di una efficace campagna di Guerrilla Marketing Immobiliare

Il guerrilla marketing immobiliare è una forma di marketing esperienziale. Il marketing esperienziale è una branca del marketing che NON mira solo a comunicare al mercato le caratteristiche di una casa, ma anche le diverse esperienze emozionali, sensoriali, relazionali e sociali legate all’acquisto di quella casa in quella zona.

I Millennials (coloro che sono nati tra gli anni ’80 e ’90), che sono gli attuali acquirenti di case, preferiscono tattiche di marketing esperienziale come il Guerrilla Marketing alle tattiche di marketing più tradizionali.

Le tattiche del guerrilla marketing applicate al settore immobiliare sono sempre in evoluzione, ma ci sono alcuni elementi fondamentali che restano costanti per rendere una campagna di guerrilla marketing efficace per le agenzie immobiliari.

Elementi di una efficace campagna di Guerrilla Marketing Immobiliare

Riduzione dei costi

L’efficienza dei costi delle tattiche di guerriglia marketing consente alle piccole agenzie immobiliari indipendenti, con piccoli budget di marketing a disposizione, di ottenere risultati maggiori di quelli che potrebbero avere andando a competere con i marchi più grandi (Franchising e banche) su i media tradizionali.

Anche se i risultati ottenuti con queste tattiche non possono certo essere confrontati con i risultati delle campagne di chi dispone di un budget elevato, la loro efficacia dimostrata può aiutare una piccola agenzia immobiliare indipendente a massimizzare la produttività degli investimenti pubblicitari.

Creatività

I messaggi contenuti nelle tattiche di guerriglia marketing immobiliare sono fondamentalmente diversi dai tradizionali messaggi di marketing usati dalla maggior parte delle agenzie.

Grazie a questo, i messaggi delle agenzie che decidono di usare tattiche di Guerrilla Marketing hanno la capacità di distinguersi tra la montagna di annunci che i potenziali acquirenti vedono quotidianamente sui portali.

La capacità di fare qualcosa di unico, non convenzionale, che veramente cattura l’attenzione della gente può essere più efficace della capacità di finanziare una campagna di spot TV che non rimane nell’inconscio delle persone.

Ad esempio, un agente immobiliare che lavora in una piccola agenzia immobiliare indipendente potrebbe acquistare un costume di un personaggio e farlo diventare la mascotte dell’agenzia. Poi mettersi il costume con addossi una maglietta brandizzata con il marchio dell’agenzia e camminare per le strade del quartiere dove lavora distribuendo volantini.

Diversamente un marchio importante potrebbe semplicemente mandare in onda uno spot televisivo.

Ora, mentre è quasi garantito che il costume possa attirare l’attenzione degli abitanti del quartiere, probabilmente solo una piccola frazione degli spettatori televisivi presterà attenzione allo spot.

Essere virale

Le strategie di marketing di Guerrilla possono contribuire a far sì che le persone vogliano condividere qualcosa che li ha sorpresi o divertiti con gli altri e questo porta ad avere pubblicità gratuita nel tuo target di mercato.

Rimanere impressa

Il guerrilla marketing immobiliare deve rimanere impresso nella mente dei potenziali clienti. Il guerriglia marketing  deve attirare l’attenzione di un acquirente o di un venditore. Quello che conta è che l’attività che hai scelto occupi uno spazio nella mente di chi la vedrà. Questo aumenterà la probabilità di convertire quel potenziale cliente in un cliente effettivo.

Considera che gran parte delle attività di guerrilla marketing si basa sull’interazione faccia a faccia con i potenziali clienti.

Sia che tu distribuisca volantini o cartoline, sia che tu stia semplicemente parlando con le persone suscitando la loro curiosità, rimarrai più impresso alle persone rispetto a ciò che hanno guardato o ascoltato in altre forme di pubblicità più tradizionale.

Costante nel tempo

Roma non è stata costruita durante la notte, quindi neanche una campagna di guerrilla marketing immobiliare darà risultati interessanti nel breve periodo.

In conclusione, non sei obbligato ma se decidi di aggiungere attività di guerrilla marketing al tuo piano di marketing, ricorda che gli elementi descritti in questo articolo non possono mancare

Informazioni sull’autore

Salvatore Coddetta è tra i più importanti formatori italiani specializzati nell’addestramento di agenti immobiliari. Migliaia di agenti immobiliari italiani ogni anno partecipano ai suoi corsi di formazione. E’ autore di alcune tra le più importanti pubblicazioni del settore immobiliare tra le quali il libro Guerrilla Marketing Immobiliare e contitolare di agenzie immobiliari di successo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...